• VIV

Vendemmia 22

Per tutti è stata una vendemmia anticipata a causa dell'annata siccitosa: fine agosto ed eravamo già in vigna a raccogliere il bianco. Rese molto più basse delle annate precedenti, grappoli belli ma tanto seme e poco succo. Concentratissimi, gustosissimi. Le nostre vigne sono per la maggior parte esposte a sud, quindi sono state particolarmente colpite dal caldo e dall'ambiente siccitoso. Il versante nord è rimasto invece più fresco.



Una cosa particolare che abbiamo notato rispetto agli altri anni è stata la presenza di grappoli, anche molto belli, su germogli che partono dal basso, vicini al terreno ed in mezzo all'erba alta, dove l'ambiente era più fresco. Era importante quindi non dimenticarsi di guardare in basso e raccogliere questi grappoli, sia piccoli che grandi.



Una vendemmia veloce e che sicuramente ricorderemo. Ed ora il vino di vendemmia 2022 è tutto in vasca, in attesa dei prossimi passaggi fino all'imbottigliamento.


Ilaria / VIV Winery

Post recenti

Mostra tutti